FILUMENA MARTURANO DI EDUARDO DE FILIPPO

Home /Comune /News dal Comune /FILUMENA MARTURANO DI EDUARDO DE FILIPPO


Filumena Marturano, un titolo, una garanzia. Per gli spettatori costanti che ogni domenica  vengono ad assistere alle proposte che il Comune di Fabrica di Roma manda in scena, con la collaborazione del direttore artistico del Fabrica Festival - teatro, Carlo Ciaffardini. Filumena Marturano è forse la commedia italiana del dopoguerra più conosciuta e rappresentata all’estero – ha un ruolo centrale nella produzione di Eduardo De Filippo, collocandosi tra i primi testi di quella Cantata dei giorni dispari che, a partire da  Napoli milionaria!, raccoglie le opere più complesse e problematiche in cui si riversano i drammi, le ansie e le speranze di un Paese e di un popolo sconvolti dalla guerra.
Come in un ideale ring immaginario, Filumena Marturano e Domenico Soriano, si affrontano per far valere le loro ragioni, dietro cui si celano verità troppo a lungo nascoste e sentimenti esasperati. Come da tradizione, Eduardo De Filippo parte da una reazione emotiva dei personaggi per sviscerare quello che lui definisce come il conflitto tra individuo e società. Nel dramma di Filumena, che rifiuta di rivelare all’amante quale dei tre figli da lei messi al mondo sia suo, si rappresenta appieno un’allegoria dell’Italia lacerata e in larga misura depauperata anche moralmente, che preannuncia la dignità e la volontà di riscatto. Il capace teatro tenda PalArte di Fabrica di Roma   aspetta  una buona affluenza per Domenica 25 Febbraio alle ore 17,30, affluenza di un pubblico appassionato e competente che ha dato sempre  riscontro positivo al cartellone che annualmente viene proposto.